Via Trieste 1 Arzignano - tel. 0444 671518 - mail info@zini1915.it

credit by OPbrand

Mangalica...Il Maiale Pecora

26 Jan 2018

La Mangalica (detta anche mangalitsa o mangaliza) è una razza suina un tempo molto diffusa in Ungheria e nei paesi circostanti, nata probabilmente da un incrocio fra cinghiale e maiale (indiano o turco) e celebre in particolare nel XIX secolo per la qualità delle sue carni, utilizzate per la produzione del salame ungherese.

 

I maiali di razza mangalica sono caratterizzati da un pelo folto e riccio, in genere biondo, o bianco e nero, che li fa somigliare più a pecore che a suini…per questo da molti sono soprannominati il MAIALE PECORA.  Sono maiali che crescono lentamente, allo stato brado, e che non possono essere rinchiusi: assolutamente incompatibili, quindi, con l’allevamento industriale. Producono carni molto grasse…lo spessore del dorso può superare i 20cm…anche la carne è abbondantemente infiltrata di grasso (cosa che al consumatore superficiale potrebbe sembrare un difetto, mentre dal punto di vista qualitativo è un grande pregio), ma con un basso grado di colesterolo (sono infatti ricche di grassi insaturi). Queste caratteristiche hanno fatto sì che in epoca moderna gli allevatori sostituissero la mangalica – molto resistente ai climi rigidi – con razze più adatte all’allevamento intensivo e con caratteristiche di maggiore magrezza e di più rapida crescita.

Non sono animali di grande mole, l'altezza è infatti di cm 70-75, ma bene ingrassati possono toccare non di rado i due quintali di peso e raggiungere anche i kg 220-230.

 

Fortunatamente, dopo aver quasi rischiato l’estinzione, verso la fine degli anni ‘90 si sono riscoperte le sue qualità e sono nati numerosi allevamenti di questo suino.

 

 

Il Mangalica non richiede cure particolari e ha una buona capacità di ingrasso. Infatti, il Mangalica è uno dei suini più grassi nel mondo, con grasso pari al 65% – ​​70% del suo peso corporeo. La sua carne è considerata tra le più gustose di tutti i maiali del mondo. La carne del maiale Mangalica è rossastra, altamente marmorizzata con crema di grasso bianco, ed è ad alto contenuto di acidi grassi omega-3 e antiossidanti naturali. Ciò è dovuto alla dieta naturale di foraggio, frumento, mais e orzo. Il lardo del Mangalica  è più leggero, e fonde a una temperatura più bassa, rispetto al lardo di altri suini, perché contiene grassi insaturi.

 

Poiché la mangalica è allevata all’aperto e vive similmente ai cinghiali, questa razza è molto resistente a molte malattie che tormentano i maiali domestici negli allevamenti normali.

 

Mangiano solo cibo naturale, soprattutto ghiande e cereali. Nella loro alimentazione non ci sono antibiotici o ormoni e perciò raggiungono più lentamente il loro peso ideale di 140 chilogrammi; lo raggiungono in circa due anni.

 

Da Zini1915 puoi trovare il Prosciutto crudo di Mangalica…il Salame e la Coppa…All’assaggio la carne risulta molto gustosa ma rispetto al suo fratello Spagnolo…lo Jamon Iberico…molto più delicata.

Share on Facebook
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

June 12, 2018

November 7, 2017

September 28, 2017

September 28, 2017

Please reload

Archivio